Stm testa quota 7 euro in scia a forte trimestrale di Intel

Inviato da Redazione il Mer, 14/10/2009 - 09:34
Stm in prima fila sin dalle prime battute oggi a Piazza Affari. Il titolo sale del 3,97% a 6,935 euro dopo aver toccato un massimo in avvio sopra quota 7 euro (7,03) in scia scia ai forti numeri trimestrali diffusi da Intel e Asml. In particolare ha sorpreso in positivo Intel con utili e ricavi in risalita rispetto al trimestre precedente, e forte guidance per il trimestre in corso. L'utile netto del gruppo di Santa Clara si è attestato a 1,9 mld di dollari, pari a 0,33 dollari per azione, in calo dell'8% rispetto al terzo trimestre 2008 ma in rialzo di 807 mln rispetto al secondo quarter 2009. Il consensus a livello di Eps era fermo a 0,28 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA