Stm: la tenuta dei supporti dinamici favorisce una visione rialzista

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 10/04/2013 - 12:52
Quotazione: STMICROELECTRONICS
I rialzi odierni hanno aperto nuove prospettive rialziste per Stm. Le quotazioni del gruppo italo-francese nel corso della mattinata hanno infatti trovato la forza per oltrepassare le resistenze statiche di breve poste a 5,81 euro. L'indicazione long menzionata è avvalorata da altri fattori di matrice tecnica. Il riferimento specifico è alla tenuta sul daily chart dei supporti dinamici espressi dalla media mobile a 100 periodi, attualmente transitante in area 5,7584 euro. Oltre a tale fattore, positiva è stata la tenuta anche dei supporti dinamici forniti dalla trendline discendente tracciata con i minimi del 31 gennaio e del 26 febbraio. L'ultimo test di tale livello supportivo è avvenuto in occasione dei low intraday registrati il 5 e 8 aprile. Negli stessi giorni il titolo ha inoltre testato la solidità degli altri supporti dinamici presenti in area 5,72/5,73 euro: si tratta del sostegno dato all'azione dalla trendline rialzista disegnata con i massimi del 17 agosto e 14 settembre 2012. Detta linea di tendenza, in precedenza soglia resistenziale, fu violata al rialzo in occasione dei progressi maturati il 2 gennaio e favorì la prosecuzione dell'ascesa verso i top del 2013. Partendo da questi presupposti, chi volesse valutare con favore la possibilità di implementare una strategia rialzista su Stm potrebbe considerare l'ingresso in acquisto a 5,82 euro. Con stop che scatterebbe in caso di un ritorno delle quotazioni a 5,65 euro, il primo target si avrebbe a 5,97 euro mentre il secondo si avrebbe a 6,20 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA