1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Stm, nuovo segnale di vendita con la rottura del triangolo

QUOTAZIONI Stmicroelectronics
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La progressione odierna di Stm, con il titolo che avanza di quasi quattro punti percentuali, non deve trarre in inganno: le azioni del gruppo guidato da Carlo Bozotti sono saldamente inserite in un trend ribassista. Quello in atto può, al momento, essere classificato dunque come un semplice rimbalzo tecnico. In questa direzione vanno i segnali di vendita generati nelle prime due sedute dell’ottava corrente: mentre lunedì erano capitolati i supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente di breve disegnata con i low del 22 e del 26 agosto, ieri a essere violati sono stati i supporti statici presenti a 4,082 euro. In un contesto che da venerdì vede la media mobile di breve del grafico daily incrociata dall’alto verso il basso, l’elemento tecnico più significativo in un’ottica short è rappresentato proprio dalla rottura della trendline inferiore del triangolo in cui il titolo era inserito dallo scorso 12 agosto. Partendo da questi presupposti è quindi possibile implementare una strategia di vendita a 4,225 euro. Con stop posto a 4,65 euro, il primo target è individuato estendendo al ribasso l’ampiezza del triangolo a 3,30 euro mentre il secondo è a 3 euro. Oltre che soglia psicologica, si tratta di un valore prossimo ai minimi di inizio marzo 2009.