Stm, dopo il recente rally uno storno sembra nell'aria

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 17/11/2010 - 11:47
Quotazione: STMICROELECTRONICS
Dopo il rally iniziato con la violazione delle resistenze di 5,915 euro in occasione della diramazione dei dati trimestrali, Stm sembra giunta in un'area in cui gli investitori potrebbero decidere di prendere un parziale beneficio dei gain accumulati nelle ultime settimane. A sostenere questa visione un paio di elementi: a livello grafico il massimo a 6,71 euro del 9 novembre rappresenta già la completa estensione del doppio minimo disegnato tra il 20 agosto e il 25 ottobre; le quotazioni sono nuovamente tornate sotto la soglia delle resistenze di 6,50 euro. A questo punto, considerando anche la violazione dall'alto verso il basso delle medie mobili a 14 e 200 sedute sul grafico daily, è possibile implementare una strategia short vendendo i titoli del gruppo italo-francese all'altezza di 6,42 euro. In quest'ottica lo stop è posizionato a 6,73 euro mentre il primo target è posizionato in prossimità dei vecchi top del 19 agosto in area 6,10 euro. Il secondo obiettivo di questa operatività è invece individuato a 5,95 euro. Questo livello di prezzo considera la presenza a livello grafico di un gap up lasciato aperto tra la chiusura del 26 ottobre e l'apertura del giorno successivo.
COMMENTA LA NOTIZIA