Stm difende con i denti la tenuta di quota 5 euro

Inviato da Redazione il Lun, 01/12/2008 - 12:52
In aumento gli ordini di vendita su Stm che ha toccato un minimo a quota 5,005 euro, a un soffio dalla soglia dei 5 euro che rappresenta anche il minimo storico intraday toccato la settimana scorsa. Al giro di boa di seduta il titolo fa segnare un calo del 2,53% a quota 5,015 euro. Oggi Jp Morgan ha tagliato la valutazione su Stm a 7 euro dai 7,5 euro (rating "neutral") intravedendo comunque benefici per Stm da un'eventuale debolezza del dollaro. Valutazione più bassa quella di Ubs, che ha target price su Stm a 5,35 euro (dai 5,8 euro precedenti) con rating sempre fermo a "neutral".
COMMENTA LA NOTIZIA