STM ben comprata in Borsa, ST-Ericsson presente nel nuovo Galaxy mini. Analisti cauti prima dei conti

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 18/10/2012 - 12:30
Quotazione: STMICROELECTRONICS
STMicroelectronics ben comprata a Piazza Affari, dove mostra un progresso del 2,5% a 5 euro, dopo che ST-Ericsson ha comunicato che il suo chip sarà presente nel nuovo Samsung Galaxy S3 mini. "La notizia è sicuramente positiva per la società, in quanto evidenzia la capacità di ST-Ericsson di essere presente nella nuova linea di smartphone Samsung", commentano gli analisti di Intermonte che confermano però una visione cauta sul titolo STM prima dei risultati del terzo trimestre. Risultati che, secondo Equita, saranno leggermente sotto il punto centrale della guidance. La sim milanese prevede un fatturato di 2,9 miliardi di euro e una perdita pari a 3 milioni di euro, mentre il consensus vede un utile di 9 milioni. "Il titolo presenta appeal speculativo - scrive Equita -, dove il principale catalyst resta il turnaround o la cessione di ST-Ericsson, ma confermiamo hold perché al momento la visibilità resta molto bassa e i deboli indicatori macro riducono la velocità di recupero dei fondamentali".
COMMENTA LA NOTIZIA