Sterlina/dollaro, completato il pull back e pronto a nuovi short

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 26/10/2011 - 17:02
Quotazione: GBP / USD
Sembra giunto ai titoli di coda il movimento ascendente che ha sostenuto il rimbalzo della sterlina nei confronti del dollaro Usa dai minimi dello scorso 6 ottobre a 1,5272. Le quotazioni del cross si sono infatti riportate in prossimità delle resistenze dinamiche offerte dalla trendline ascendente di lungo periodo violata al ribasso lo scorso 9 settembre. La linea di tendenza in questione è stata ottenuta unendo i minimi crescenti del 28 dicembre 2010 e del 12 luglio 2011. Questo aspetto tecnico permette quindi di implementare una strategia short che sfrutti il pull back tecnico portato a termine tra ieri e oggi. Partendo da questo presupposto e ricordando come la violazione delle scorse settimane dei supporti statici posti a 1,58 aveva permesso il completamento di una tipica figura tecnica come il doppio massimo, ecco che ingressi in vendita a 1,5955 avrebbero come target intermedio 1,5830 e come secondo 1,5580. Lo stop scatterebbe invece sopra 1,61.
COMMENTA LA NOTIZIA