1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

La sterlina brinda a ottimi dati su disoccupazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo strappo rialzista della sterlina sul forex dopo la diffusione dei dati sulla disoccupazione britannica scesa ai minimi a 5 anni e avvicinatasi ulteriormente al target indicato dalla Bank of England. Il cross euro/pound è sceso fino a 0,8180, nuovi minimi a un anno, mentre quello sterlina/dollaro si è riportato di slancio sopra quota 1,65.

A sostenere il rally del pound è il netto miglioramento evidenziato dal mercato del lavoro britannico. Il tasso di disoccupazione nei tre mesi chiusi a novembre è sceso al 7,1 per cento dal 7,4% precedente. Si tratta del livello più basso delgi ultimi 5 anni e decisamente sotto il 7,3% delle attese di consensus. E’ ormai a un soffio dal target del 7 per cento indicato dallla Bank of England come presupposto prima di considerare la possibilità di alzare i tassi. Una revisione della forward guidance sulla disoccupazione potrebbe materializzarsi già il prossimo 12 febbraio quando è in agenda la pubblicazione dell’inflation Report trimestrale.

Intanto oggi le minute della riunione della Boe di inizio mese già rimarcano come il raggiungimento del target di disoccupazione potrebbe materialmente arrivare prima di quanto previsto a novembre. Il numero uno della BoE, Mark Carney, ha comunque specificato nei mesi scorsi che il raggiungimento del livello del 7% non significherà un automatico rialzo del costo del denaro che risulta fermo al minimo storico dal marzo del 2009.