Sterlina ai massimi da 5 anni e mezzo, in arrivo nuovi rialzi

Inviato da Luca Fiore il Gio, 12/06/2014 - 17:52
Massimi da cinque anni e mezzo per l'indice della sterlina. Nuova giornata all'insegna dei guadagni per la divisa d'Oltremanica che dopo i dati relativi l'andamento del mercato del lavoro oggi capitalizza le indicazioni arrivate dai prezzi delle abitazioni.

L'indice elaborato dalla Royal Institution of Chartered Surveyors a maggio si è attestato a 57 punti, 2 in più rispetto al dato precedente, rafforzando la view di chi ritiene che la Bank of England potrebbe stupire tutti e anticipare, attualmente si parla dell'aprile del 2015, il primo rialzo del costo del denaro.

In questo contesto l'indice della sterlina si è spinto fino a 87,5, il livello maggiore da fine 2008. Dopo il dollaro neozelandese, quella della sterlina rappresenta la performance migliore degli ultimi 12 mesi (+8%). L'incrocio con il dollaro sale a 1,6851 mentre il cambio con la moneta unica ha aggiornato i minimi dal dicembre 2012 scendendo a 80,31 centesimi di pound.

"Più forte, più a lungo", si intitola un report di Morgan Stanley relativo la divisa britannica. "Ci attendiamo che la robusta performance registrata l'anno scorso duri anche nella seconda parte del 2014". Causa il ritardo della Bce nell'implementare nuovi stimoli, Ms stima che il rafforzamento del pound sarà particolarmente evidente rispetto alla moneta unica. "Ci attendiamo che la forza della sterlina sia enfatizzata nel cambio con l'euro", atteso a 74 centesimi nel terzo trimestre del prossimo anno.
COMMENTA LA NOTIZIA