1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La stella Mercedes non brilla piu’, in un anno tagliera’ 8.500 posti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Esplode la crisi della Mercedes, la più antica e illustre casa automobilistica del mondo. Il colosso DaimlerChrysker, che controlla il marchio della stella a tre punte, ha annunciato un drastico piano di riduzione degli esuberi. Ben 8.500 posti di lavoro cioè oltre il 9% del totale dei dipendenti e quasi il doppio dei 4.500-5.000 previsti, dovranno essere tagliati entro i prossimi dodici mesi. L’operazione costerà oneri per ben 950 milioni di euro. E’ un nuovo, grave colpo per l’industria automobilistica tedesca, dopo i gravi problemi e tagli varati o annunciati alla Opel, la filiale europea di General Motors e alla Volkswagen. L’annuncio di ieri è stato uno shock per l’opinione pubblica tedesca, anche sullo sfondo dell’incertezza politica del dopo-elezioni, con i difficili negoziati per una Grande coalizione dell’emergenza e delle riforme tra il cancelliere e socialdemocratico Gerhard Schoerder e la Cdu-Csu di Angela Merkel, divenuta partito di maggioranza relativa.