Statoil cede asset per 2,65 mld di dollari agli austriaci di Omv

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 19/08/2013 - 11:10
Quotazione: STATOIL
La norvegese Statoil ha annunciato di avere raggiunto un accordo per vendere asset non strategici per 2,65 miliardi di dollari nel Mare del Nord e nell'Atlantico all'austriaca Omv. Nel dettaglio il gruppo petrolifero scandinavo ha ridotto la sua partecipazione, portandola al 19% in Gullfaks e al 24% in Gudrun. Si tratta di due campi di petrolio e gas di cui Statoil è operatore nel Mare del Nord. In entrambi i casi scende sotto la quota del 51% ma ne rimane l'operatore. Statoil ha inoltre comunicato di essere uscito da due campi al largo della costa della Scozia (in questi casi non è l'operatore): Schiehallion e Rosebank.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA