1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Stati Uniti: Fmi pronto a tagliare stime Pil 2013 se domani scatta sequester

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvertimento del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) circa la possibilità di un taglio delle prospettive di crescita degli Stati Uniti per il 2013 e anche a livello globale se domani scatteranno i tagli automatici alla spesa pubblica. Il portavoce del Fmi, William Murray, ha detto oggi che scatterà un taglio di almeno 0,5 punti percentuali relativo al Pil 2013 se i tagli saranno pienamente attuati. Le attuali previsioni del Fmi sono di una crescita del 2% per gli Usa quest’anno. Inoltre i più colpiti dagli effetti del cosiddetto “sequester” saranno i principali partner commerciali degli Stati Uniti. “Vedremo cosa succede venerdì – ha detto Murray – ma tutti stanno assumendo che il sequester sta per entrare in vigore”.