1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Starbucks: punti vendita cinesi triplicati entro il 2015

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Starbucks punta a crescere in Cina. John Culver, n.1 della divisione Cina e Pacifico del colosso di Seattle, ha annunciato che nei prossimi tre anni la presenza in Cina sarà triplicata, sia per quanto riguarda la forza lavoro e sia dal punto di vista dei negozi. Attualmente Starbucks in Cina impiega 10 mila persone in 500 punti vendita. “Continueremo a crescere passando da 500 a 1.500 punti vendita entro il 2015”, ha detto Culver secondo cui “la forza lavoro crescerà più del triplo”. L’area Cina e Asia Pacifico nel corso del trimestre al 1° gennaio ha registrato una crescita dei ricavi del 38% a 166,9 milioni. Il titolo SBUX da inizio anno ha guadagnato il 21,5%.