1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Standard & Poor’s: Dpef incoraggiante, ma necessarie riforme strutturali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le buone intenzioni ci sono, ora bisogna concretizzarle. Questo il commento di S&P’s al Dpef presentato dal ministro Tommaso Padoa-Schioppa, che preannuncia l’arrivo di una politica fiscale aggressiva, con tagli consistenti al settore sanitario, alle pensioni e al servizio civile. Le riforme proposte piacciono alla casa di rating, che giudica la nuova versione del documento di programmazione economico-finanziario più convincente della prima. La promozione è però con riserva: l’outlook sull’Italia rimarrà negativo finché non verranno adottate misure concrete. Nel caso in cui non venissero fatti in breve tempo progressi volti a migliorare la situazione delle finanza pubbliche il Belpaese rischia addirittura di veder tagliato il proprio rating, al momento AA-, prima della fine dell’anno.