Standard Chartered: utile trimestrale salito, nessuna esposizione diretta a Paesi periferici

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 02/11/2011 - 08:56
Quotazione: STANDARD CHARTERED
L'inglese Standard Chartered ha fatto sapere che l'utile nel terzo trimestre dell'anno è cresciuto "ben al di sopra" del livello dell'anno prima, guidato dalla forte crescita a Hong Kong e Singapore. Il bilancio del gruppo finanziario britannico rimane "liquido e ben diversificato, con un profilo di rischio conservativo". "Non abbiamo nessuna esposizione diretta verso Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia o Spagna - si legge nella nota di oggi - L'esposizione diretta al debito sovrano in Europa è immateriale".
COMMENTA LA NOTIZIA