Standard Chartered dovrà pagare una multa di 340 mln dollari per caso Iran

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 16/08/2012 - 10:56
Quotazione: STANDARD CHARTERED
Standard Chartered dovrà pagare una multa di 340 milioni di dollari per il caso scoppiato sugli affari illeciti con l'Iran. La banca britannica ha infatti raggiunto un accordo con il Department of Financial Services di New York, che l'ha accusato di aver effettuato 250 milioni di transazioni illecite con l'Iran, rischiando il divieto di continuare a operare a Wall Street. Secondo i termini dell'accordo, Standard Chartered dovrà anche accogliere nel suo organico a New York un rappresentante del Department of Financial Services per almeno due anni.
COMMENTA LA NOTIZIA