1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

La stagione delle trimestrali inizia con il piede giusto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street chiude negativa nel giorno dell’avvio della nuova stagione delle trimestrali. Come di consueto ad aprire le danze ci ha pensato il colosso dell’alluminio Alcoa (+0,11%) che nel Q3 ha evidenziato un rosso di 143 milioni di dollari (da +172 mln). Il risultato per azione in versione adjusted ha registrato un utile di 3 centesimi, meglio del pareggio stimato dagli analisti. -8% per il fatturato, sceso a 5,8 miliardi. Anche in questo caso il dato è migliore dei 5,56 miliardi del consenso. Il Dow Jones ha lasciato sul parterre lo 0,81% a 13.473,53 punti, rosso di un punto percentuale (-0,99%) per lo S&P a 1.441,48 e -1,52% del Nasdaq a 3.065,02.

Tra le altre storie del giorno, quarta seduta consecutiva con il segno meno per il titolo Apple (-0,36%) e -2,71% per Intel che ha toccato un nuovo minimo annuo a 21,85 dollari. Seduta da dimenticare anche per Netflix che dopo il +10,46% della seduta precedente ha chiuso con un -10,87%. Bank of America Merrill Lynch (-0,75%) ha portato la valutazione sul popolare servizio di noleggio via internet da “buy” a “underperform”. Segno meno anche per la Berkshire Hathaway (-1,12%), la holding del guru Warren Buffett, nonostante gli analisti di Stifel Nicolaus abbiano alzato la stima sugli utili del terzo trimestre.