1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

ST a un soffio da 13 euro, spinta dal Csfb

QUOTAZIONI Stmicroelectronics
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

ST è salita sul treno giusto. Il titolo del colosso italo-francese dopo la buona prova di ieri sale ancora dello 0,39%, scambiando a quota 12,92 euro. Che il vento sia cambiato a casa Pistorio? I gestori interpellati da Spystocks consigliano ancora prudenza sui titoli ad elevato beta, di cui ST è testimonial, ma ad ogni modo non si può non notare i piccoli passi avanti fatti dall’azione in questi giorni. ST stamattina ha aperto a un soffio dai 13 euro, una soglia ben vista dagli analisti tecnici, “perché darebbe maggiore sicurezza al quadro tecnico di ST”. A spingere l’azione in rialzo potrebbe aiutare in giornata il giudizio positivo da parte del Csfb. Il broker ha annunciato a sorpresa di aver alzato la raccomandazione sul settore dei chip, portandola a peso benchmark. Una mossa che fa ben sperare gli operatori perché arriva dopo quasi due anni di latitanza. E tra le ragioni che hanno spinto gli analisti della prestigiosa merchant bank ad alzare il rating si segnala il miglioramento delle valutazioni di Infineon, di Arm Holding e anche della familiare STMicroelectronics.