ST in difficolta' sull'S&P/Mib, pesa cocktail di fattori

Inviato da Redazione il Mar, 05/10/2004 - 10:33
Quotazione: STMICROELECTRONICS
Brutta giornata per ST alla Borsa di Milano. Il titolo della società guidata da Pasquale Pistorio è in difficoltà sull'S&P/ Mib, dove cede lo 0,96% testando quota 14,63 euro. E' durato un battito d'ali la ripresa del colosso chip italofrancese, che ieri ha centrato una seduta in territorio positivo. Oggi a riportare ST con i piedi per terra è il warning lanciato da AMD. Il gruppo americano dei chip ha infatti rivisto al ribasso le stime di fatturato nel segmento delle memorie usate nei cellulari e altri apparecchi elettronici. Il motivo della revisione? Le vendite attese per il terzo trimestre viste inferiori alle precedenti stime a causa di un rallentamento della domanda di memorie flash. Ma non solo. Pesa anche il giudizio di Dresdner. Il broker ha consigliato l'acquisto del titolo, ma ha tagliato il target price portandolo a 18 euro dai precedenti 21 euro. Eccesso di fiducia ecco la pecca del gruppo dei chip a detta degli esperti tedeschi. Secondo DKW le stime che la società ha reso note sono troppe conservative. Quindi gli analisti della merchant bank hanno rivisto l'utile per azione 2004 e 2005 rispettivamente a 0,61 dollari da 0,71 dollari e a 1,04 dollari dai precedenti 1,21 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA