St alla guida del Mib30, disappunto da MS

Inviato da Redazione il Gio, 05/08/2004 - 14:48
Quotazione: STMICROELECTRONICS
St si mette alla guida del Mib30. Il titolo del colosso dei chip buca la soglia psicologica di 15 euro, portandosi in vantaggio dell'1,23%. L'azione sta rimbalzando dopo la debacle dei giorni scorsi. Eppure c'è qualcuno che storce il naso. E'Morgan Stanley, che in un nota odierna in cui ha riconfermato il rating di equal-weight sul titolo con target price a 21 euro, ha espresso però il suo disappunto sul recupero del Roce e dei margini di St. "Il recupero dei margini e del Roce della società è stato guidato dalla scarsa capacità di ridurre i costi fissi, di razionalizzare e dalla debolezza del dollaro", spiegano gli analisti della casa d'affari. "Questo si differenzia dai cicli precedenti quando invece St faceva un buon lavoro grazie alla valorizzazione della sua capacità produttiva. Nel breve periodo non pensiamo che la situazione si risolverà. Ma allo stesso tempo alcuni prodotti, come Nomadik e le memorie flash possono mantenere un'alta capacità di capitale". Nei prossimi 18 mesi gli esperti di Morgan Stanley dicono: "potrebbe anche verificarsi un deterioramento dell'intensità di capitale. Ma anche se si presentasse questa eventualità non si toccheranno più picchi come nei cicli precedenti". E così "la crescita dei ricavi e l'impatto positivo di un dollaro più forte dovrebbero rendere possibile un margine lordo migliore nel breve termine".
COMMENTA LA NOTIZIA