Ss Lazio, Lotito indagato anche a Roma e a Milano

Inviato da Carlotta Scozzari il Mer, 31/05/2006 - 08:28
Quotazione: LAZIO *
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, e lo zio di sua moglie, Roberto Mezzaroma, sono finiti sul registro degli indagati delle procure di Milano e Roma con l'accusa di aggiotaggio manipolativo sui titoli del club biancoceleste nel capoluogo lombardo e di ostacolo agli organismi di vigilanza della Consob nella capitale. Vi sono state anche perquisizioni in casa e nelle società di Lotito. Intanto, oggi il numero uno del gruppo calcistico romano sarà ascoltato a Napoli dai pm, che lo accusano di avere avuto una posizione di subordinazione nei confronti del gruppo composto da Moggi & Co e di avere spinto la Lazio in alto, in posizioni in classifica "non aderenti alle aspettative".
COMMENTA LA NOTIZIA