1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

S&P’s: esito elezioni francesi non ha impatto immediato su rating

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’esito delle elezioni presidenziali in Francia non dovrebbe avere un impatto immediato sul rating francese. A dirlo gli esperti di S&P Global Ratings che mantengono la valutazione AA, con outlook stabile, in una nota pubblicata all’indomani della vittoria di Emmanuel Macron. “L’agenda della politica economica di Macron durante la campagna elettorale include piani per ridurre l’attuale pressione fiscale su famiglie e imprese – ricorda l’agenzia di rating americana -, migliorare il mercato del lavoro e un programma di investimenti per 50 miliardi di euro durante il suo mandato, e ulteriori progressi nell’integrazione economica della zona euro”. Secondo S&P “la capacità di Macron di implementare questi piani di politica economica dipenderanno dall’esito delle elezioni legislative di giugno e dalla sua capacità di trovare un sostegno sufficiente nel nuovo Parlamento”. Per l’agenzia di rating, lo scenario base prevede che “il prossimo governo francese possa continuare o addirittura accelerare l’attuale moderato ritmo di riforma, con un focus sul mercato del lavoro e generare migliori risultati di crescita”.