1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Sprint nel finale per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio di settimana all’insegna dei rialzi per i principali listini europei nonostante l’assenza degli operatori Usa alle prese con la festività del President Day. Sui mercati in evidenza ancora il comparto dell’auto mentre proseguono le vendite sul settore energetico.
A Francoforte l’indice Dax segna un progresso dello 0,47%. Tra le blu chip tedesche in evidenza Daimler-Chrysler (+3,45%) che oggi è stata premiata dagli analisti di Citigroup con un giudizio buy e un prezzo obiettivo a 60 euro. Bene anche Fresenius (+2,5%) e Deutsche Boerse (+2%). Fanalino di coda Hypo Real Estate (-1,68%).
Il listino francese termina la giornata in progresso dello 0,42% grazie soprattutto al rialzo messo a segno da Eads (+2,31%). Secondo indiscrezioni di stampa il fondo di proprietà statale Qatar Investment Authority è in trattative per acquisire una quota nella società che produce gli Airbus. Bene anche Carrefour (+2,8%) e Cap Gemini (+2,1%). Debole invece il settore energetico con Vivendi che cede un punto percentuale e Edf lo 0,5 per cento.
A Londra l’indice Ftse 100 mette a segno un rialzo dello 0,35 per cento. Bene soprattutto Anglo American (+3%), Lonmin (+2,9%) e Sainsbury (+1,8%) che beneficia di alcune indiscrezioni in merito all’interesse per la società da parte di alcuni fondi di investimento internazionali.
Le vendite si sono invece concentrate su British Energy (-2%) e Drax Group (-1,2%)