1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sprint di Piazza Affari con balzo del 4%, banche il forte recupero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finale d’ottava avanti tutta per Piazza Affari sostenuta dal rally prepotente del settore bancario. L’indice Ftse Mib ha segnato un progresso del 4,08% a quota 16.066 punti, facendo decisamente meglio rispetto agli altri indici azionari europei. Indicazioni positive oggi dal mercato del lavoro statunitense. A giugno le non farm payrolls hanno evidenziato un incremento di 287 mila unità, decisamente al di sopra delle 175 mila unità stimate dagli analisti. Si tratta dell’incremento maggiore da inizio anno. Il dato relativo maggio, il più basso dal 2010, è stato rivisto al ribasso da 38 a 11 mila.
Rialzo di oltre il 18% a 2,166 euro per Banco Popolare, +16,19% per Bper e +10% anche per Intesa Sanpaolo. Rialzi superiori all’8 per cento anche per Unicredit e UBI Banca. Il settore bancario ha trovato sostegno dalla sempre più concreta possibilità della creazione di un fondo Atlante 2 che verrà chiamato alla gestione dei crediti in sofferenza. In alternativa rimane anche l’ipotesi di un potenziamento del fondo Atlante con iniezione di nuove risorse per circa 3 mld. Il fondo, secondo quanto riportato da Il Messaggero, andrebbe ad acquistare 18 mld di crediti dubbi con una leva di 5-6 volte.
Tonica anche Banca Mps (+5,47%). L’ad dell’istituto senese, Fabrizio Viola, ha riferito a margine del cda che la banca sta lavorando intensamente con le autorità per individuare in tempi brevi una soluzione strutturale e definitiva dei crediti deteriorati. Confermata la volontà di andare incontro alle richieste della Bce aumentando l’ammontare delle vendite di Npl al 2018 da 5,5 a 10 miliardi di euro.
Fitti acquisti anche sul comparto assicurativo. Generali Assicurazioni (+7,78% a 10,6 euro) ha beneficiato del calo dell’avversione al rischio sui mercati e della promozione arrivata dagli analisti di Mediobanca che hanno alzato la raccomandazione a outperform dal precedente neutral. L’upgrade è motivato dalla recente sottoperformance del titolo della compagnia assicurativa triestina. Molto bene anche il duo Unipol (+12,78%) e UnipolSai (+9,7%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA MERCATI

Ftse Mib strappa il segno più, Fca ritrova smalto

Inizio di settimana parzialmente incoraggiante per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso la seduta con un progresso dello 0,27% a quota 20.470 punti. I mercati attendono novità dalla ripresa …

NUOVE INIZIATIVE

Mise: al via la Task Force Cina

Il ministero dello Sviluppo Economico (Mise) lancia Task Force Cina. L’iniziativa, promossa dal vicepremier e ministro Di Maio e dal sottosegretario Geraci, è un meccanismo operativo di lavoro, cooperazione e …