Sprint per Banco Popolare dopo fusione con Credito Bergamasco

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 27/11/2013 - 09:24
Fitti acquisti in avvio su Banco Popolare che svetta a Milano con un balzo del 3,83% a quota 1,355 euro. Il titolo dell'istituto veronese accoglie bene la decisione di procedere alla completamento la razionalizzazione della struttura societaria con la fusione per incorporazione del Credito Bergamasco e di Banca Italease.
Per Credito bergamasco il rapporto di cambio è stato deciso in 11,5 azioni Banco Popolare per ogni azione Credito Bergamasco; prima della fusione, Creberg distribuirà un dividendo di 0,55 euro per azione, in linea con il dividendo pagato nel 2013 a valere sugli utili del 2012. Il corrispettivo implicito al concambio garantisce un premio del 11,5% rispetto al prezzo ufficiale di lunedì. Banco Popolare stima che le operazioni di razionalizzazione della struttura societaria possano garantire un beneficio di oltre 50 punti base di Common Equity Tier 1 ratio.
COMMENTA LA NOTIZIA