Spreafico: "le parole di Greenspan indicano un rialzo dei tassi, ma non dietro l'angolo"

Inviato da Redazione il Mer, 21/04/2004 - 18:05
A giudizio di Mario Spreafico, direttore degli investimenti di BankNord, i messaggi del presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan, pur costituendo delle notizie positive per il mercato (in ragione delle rassicurazioni date sulla tranquillità dell'inflazione), raccolgono quelli che sono i dubbi di buona parte degli operatori, riguardo ad un'economia drogata da politiche monetarie, fiscali e valutarie espansive. Secondo Spreafico occorre riflettere sul fatto che la domanda non è stata così impetuosa da riflettersi sui prezzi, tanto da portare a ritenere che l'effetto sia stato un'erosione dei profitti. Per Spreafico, Greenspan ha voluto indicare che il rialzo dei tassi non è dietro l'angolo o che comunque non avverranno rialzi cospicui in un relativamente breve periodo di tempo.
COMMENTA LA NOTIZIA