1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Spread torna a scaldarsi, possibile ritorno a 250-260 pb aspettando DEF e asta Btp (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si allarga il differenziale di rendimento tra Btp e Bund nella seduta inaugurale della settimana che porterà alla pubblicazione del DEF. Il mercato guarda con apprensione all’indicazione sul fronte deficit. Lo spread viaggia in area 243 pb con rendimento del decennale italiano tornato al 2,9%. Il vice premier Luigi Di Maio, intervistato da Il Fatto, ha confermato l’intenzione di trovare le risorse per la prossima Monovra facendo deficit.

“L’area 230pb continua a rappresentare un importante supporto almeno prima della pubblicazione del Def e delle prossime aste Btp, entrambi attesi per il 27 settembre”, commenta oggi Antonio Cesarano, Chief Global Strategist, Intermonte SIM, che vede un possibile ritorno dello spread in area 250/260 pb.