1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Spread Btp/Bund decennale tocca quota 160, massimo dal gennaio 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cresce il differenziale tra il Btp italiano decennale e il suo corrispettivo tedesco. Lo spread ha toccato quota 160, registrando i nuovi massimi da fine gennaio 2009. “E’ una salita dello spread che riflette la discesa del rendimento del bund tedesco, vicino ai minimi storici”, commenta Marco Ricci di Centrosim. Senza dimenticare che restano alte le tensioni sui Paesi cosiddetti “Pigs”, i Paesi dell’area euro alle prese con delicate situazioni di bilancio pubblico. “L’Italia non fa parte di questi Paesi ma ne soffre il riflesso”, conclude Ricci.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Indagine procura di Campobasso

Usura bancaria: indagato ministro Paolo Savona

Il ministro degli affari europei Paolo Savona risulta indagato dalla procura di Campobasso per usura bancaria. All’epoca dei fatti avona era al vertice di Unicredit. Oltre al ministro altri nomi …

Dati Consulta Nazionale dei Caf

Fisco: pochi scelgono il 730 on line, 86% si rivolge al Caf

Agli italiani piace il 730 precompilato ma non così tanto visto che ancora l’86% preferisce rivolgersi al Caf per compilare la dichiarazione dei redditi. A dirlo i dati diffusi dalla …

Riassetti societari

Snaidero: maggioranza in mano al fondo IDeA Ccr

La maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino, azienda friulana attiva nella produzione di cucine componibili, dopo essere stata vicina al passaggio ad un soggetto industriale cinese, ora è in …