S&P/Mib sotto i 28 mila punti, tra i titoli oil scatto in avanti di Tenaris (+3%)

Inviato da Redazione il Mer, 20/08/2008 - 16:00
Viaggia sui minimi di giornata Piazza Affari dopo l'avvio di wall Street. L'S&P/mib è sceso sotto la soglia dei 28 mila punti a quota 27.944 (-1,11%). Tra i pochi titoli a schivare le vendite, oltre a Stm (+1,78%), spiccano i testimonial del comparto petrolifero in attesa dell'uscita del dato settimanale sulle scorte di greggio. Nell'ultima mezz'ora si è portata in testa all'S&P/Mib Tenaris che guadagna oltre il 3% in area 18 euro, bene anche Eni (+1,78%) e Saipem (+1,29%). Su Tenaris oggi Euromobiliare ha confermato il giudizio reduce con prezzo obiettivo a 16 euro ritenendo che la decisione del governo venezuelano di pagare 1,65 miliardi di dollari per acquisire la partecipazione del 50% in Sidor attualmente posseduta da Ternium (il 12,5% della quale è in mano a Tenaris) ha un impatto limitato su Tenaris poichè la partecipazione rappresenta meno del 3% del valore di mercato di Tenaris.
COMMENTA LA NOTIZIA