La speculazione scalda Italcementi (+3,20%): occhi puntati su maxi rifinanziamento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Italcementi corre in Borsa. Il titolo del gruppo cementifero guadagna in questo momento oltre tre punti percentuali (+3,20%), scambiando a quota 1,625 euro. A sostenere l’azione è la speculazione: secondo indiscrezioni di stampa, la società sarebbe alle prese con un rifinanziamento di 600 milioni di debiti, che riguarderebbe anche la controllata francese Ciments Francais. Il Sole 24 Ore ha scritto che Italcementi avrebbe rifinanziato un parte importante del debito e avrebbe avviato la riorganizzazione finanziaria annunciata spostando la tesoreria dalla Francia all’Italia. Al maxi rifinanziamento sono stati invitati 15 istituti, tra cui banche italiane come Intesa Sanpaolo e UniCredit e francesi e l’intenzione è quella di chiudere, o quanto meno definire, l’operazione entro l’estate.