Spagna: Peruzzo (Rbs), si affaccia al 2011 con enorme quantità debito da rifinanziare -2

Inviato da Micaela Osella il Mar, 21/12/2010 - 13:05
Secondo l'esperto di Royal Bank of Scotland le tensioni che vediamo in questi giorni continueranno a crescere sui buoni del Tesoro e si arriverà un livello a cui questi tassi diventeranno insostenibili. "Prima gli investitori si concentravano sul singolo paese, adesso non è più così: l'effetto contagio riguarda tutta l'Europa. E la Spagna paga per queste dinamiche esterne", osserva ancora l'economista, sottolineando che comunque da qui al 2015 Madrid crescerà solo del 2%. Si tratta di una drastica riduzione della performance di crescita rispetto al tasso di crescita del 7,5% pre-crisi.
COMMENTA LA NOTIZIA