Spagna: il Parlamento avrebbe approvato riforma costituzionale sul budget

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 02/09/2011 - 13:39
Il Parlamento spagnolo avrebbe detto sì all'introduzione nella Costituzione di una legge sul budget, nonostante le accese proteste nelle strade di Madrid. Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalle maggiori agenzie di stampa internazionale, nella riunione di oggi i parlamentari hanno approvato, con 316 voti favorevoli e 5 contrari (29 gli astenuti), il testo della legge sulla stabilità finanziaria, la cosiddetta regola aurea, che dovrà entrare nel testo della Costituzione del Paese. La legge, che fissa un limite al deficit pubblico, dovrebbe ora superare l'esame del Senato, che si riunirà la prossima settimana. La Spagna sarebbe così il primo Paese dell'Eurozona a rispondere all'appello lanciato da Francia e Germania ad adottare prima dell'estate del 2012 la regola aurea per l'equilibrio di budget.
COMMENTA LA NOTIZIA