Spagna: nuovo target per il deficit/Pil al 5,8% nel 2012

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 02/03/2012 - 17:12
Il budget 2012 spagnolo sarà disegnato su un obbiettivo di deficit/Pil pari al 5,8%. Marian Rajoy ha così rivisto l'accordo preso dal suo predecessore Zapatero con l'Ue, per un più rigido 4,4% che, dato lo stato delle casse iberiche, difficilmente avrebbe potuto essere raggiunto. Dopo l'annuncio da parte del premier spagnolo i mercati europei hanno ritracciato, forse nella convinzione che questo annuncio fosse un'ammissione di incapacità di onorare gli impegni da parte della Spagna che potrebbe riflettersi sull'Europa. L'Ibex 35 comunque al momento registra un +0,4% e tutti gli altri indici sono positivi eccetto il Dax di Francforte, intorno alla parità.
COMMENTA LA NOTIZIA