Spagna: Moody's ritiene target deficit 2013 non raggiungibile nonostante progressi fatti

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 09/04/2013 - 09:24
Pur riconoscendo i progressi nel percorso di consolidamento fiscale fatti dalla Spagna nel corso del 2012, Moody's mantiene un outlook negativo sul rating sovrano del Paese iberico in virtù delle continue sfide che deve affrontare nella realizzazione degli obiettivi di disavanzo. Nel commento speciale sulla Spagna pubblicato oggi dall'agenzia di rating statunitense si mette in risalto che la performance di bilancio della Spagna è migliorata significativamente nel 2012 rispetto al 2011, con i deficit ridotti a tutti i livelli di governo (con la sola eccezione del sistema di sicurezza sociale). Anche se Moody prevede che il disavanzo di bilancio continuerà a diminuire quest'anno, dato che la maggior parte delle entrate e alcune misure di spesa del 2012 resteranno in vigore nel 2013, l'agenzia di rating non crede che il governo spagnolo sarà in grado di raggiungere il suo attuale obiettivo di un disavanzo al 4,5% del PIL.
COMMENTA LA NOTIZIA