Spagna: min. finanze, stime commissione Ue non tengono conto di nuove misure

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 11/05/2012 - 15:07
Il ministro delle Finanze spagnolo, Luis de Guindos, ha confermato che la spagna è in linea per il raggiungimento dei target di deficit indicati, ossia 5,35 del Pil nel 2012 e 35 il prossimo anno. Guindos ha sottolineato come le stime diffuse oggi dalla Commissione Ue non tengono conto delle misure di risanamento dei conti pubblici annunciate ultimamente. Bruxelles stima per quest'anno un deficit spagnolo pari al 6,4% e nel 2013 al 6,3%. L'esponente del governo guidato da Rajoy ha inoltre sottolineato come gli aiuti alle banche da parte dello stato non andranno ad intaccare il deficit.
COMMENTA LA NOTIZIA