Spagna: Masciandaro, stress test spagnoli inattendibili e slegati a realtà

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 04/10/2012 - 08:48
"L'Unione Bancaria rappresenta la miglior scelta d'emergenza in quadro pessimo, ma ho i miei dubbi che il progetto vada in porto". Così Donato Masciandaro, professore ordinario di Economia all'Università Bocconi, nel corso della presentazione del XVII Rapporto sul Sistema Finanziario Italiano intitolato "La banca commerciale territoriale nella crisi dei mercati". "Il problema - rimarca Masciandaro - è che i tedeschi hanno ragione, poiché accentrare in un solo soggetto (la Bce, ndr) tutti i poteri comporta grossi rischi". L'economista pone l'accento sul caso degli stress test sulle banche spagnole, che ritiene "rasentino il ridicolo", in particolare il fatto che i titoli di stato vengano ponderati a zero "che li rende totalmente inattendibili e slegati alla realtà. "La Spagna ha bisogno di soldi europei? Allora dovrebbe rinunciare a quote di capitale delle proprie banche che passeranno sotto vigilanza Ue", è la soluzione prospettata da Masciandaro.
COMMENTA LA NOTIZIA