1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Spagna: governo taglia stime Pil per il 2013, deficit sotto il 3% solo nel 2016

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Netta revisione al ribasso delle stime economiche da parte del governo spagnolo. Quest’anno l’economia della Spagna è vista in contrazione dell’1,3% rispetto al -0,5% indicato in precedenza. Per il 2014 è atteso il ritorno alla crescita con un +0,5% mentre nel 2015 il Pil è visto a +0,9%. Il tasso di disoccupazione è atteso al 27,1% quest’anno per poi ritracciare al 26,7% nel 2014 e al 25,8% nel 2015.
Per quanto concerne i conti pubblici, Madrid stima un rapporto deficit/Pil pari al 6,3% alla fine di quest’anno rinviando al 2016 l’obiettivo di discesa del deficit sotto il 3%, ossia due anni più tardi rispetto a quanto concordato con Bruxelles.