1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Spagna: governo in pressing sulle banche perché riaprano i rubinetti del credito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Appena pochi mesi fa, in estate, il presidente del Santander, Emilio Botin, vedeva la crisi come la febbre di un bebè, passeggera e rapidamente curabile. Ora il numero dei banchieri spagnoli è costretto ad ammettere che il bambino è ammalato, in condizioni gravissime. Ed è proprio contro le banche che il governo Zapatero – in questi giorni in cui nuovi dati inquietanti contribuiscono a rendere sempre più nero il panorama dell’economia spagnola – ha deciso di lanciare un’offensiva senza precedenti. Con 200mila nuovi disoccupati solo nell’ultimo mese e con un crollo della produzione industriale a dicembre del 19,6% che rappresenta il calo più consistente degli ultimi 16 anni, il governo ha deciso di intensificare al massimo la pressione nei confronti di banche e casse di risparmio perché riaprano i rubinetti del credito in mondo da poter riattivare il sistema economico.