1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

S&P: utilities, referendum non influenzerà rating nel breve

QUOTAZIONI Hera
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I risultati dei referendum non influenzeranno immediatamente i rating sulle utilities attive nel comparto idrico. Lo ha dichiarato l’agenzia di rating Standard & Poor’s. Tramite il referendum i cittadini hanno deciso di abolire l’art. 23 bis della 133/2008 relativo alla privatizzazione dei servizi pubblici di rilevanza economica ed il comma 1 dell’art. 154 del Decreto Legislativo 152/2006 che stabilisce che la tariffa per il servizio idrico è determinata tenendo conto “dell´adeguatezza della remunerazione del capitale investito”. L’abrogazione del secondo quesito secondo S&P’s potrebbe portare “incertezze nella regolamentazione”, anche se le conseguenze vanno valutate “caso per caso”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AMBIENTE

Hera, finanziamento da 110 milioni dalla Bei

La Bei, la Banca Europea per gli Investimenti, e il gruppo Hera hanno perfezionato un contratto da 110 milioni di euro, al fine di sostenere il programma di sviluppo della …

ENERGIA PULITA

Bio-on: accordo con Hera su fornitura energia pulita

Bio-on, leader nelle tecnologie per la chimica eco-sostenibile, e il Gruppo Hera, una delle principali multiutility italiane, hanno raggiunto un accordo per la fornitura di energia pulita grazie alla realizzazione …

NUOVO PIANO

Gruppo Hera: approvato piano industriale al 2021

Il gruppo Hera ha annunciato il piano industriale al 2021, che prevede un margine operativo lordo pari a 1,135 miliardi di euro (in crescita di quasi 218 milioni di euro …