S&P: utilities, referendum non influenzerà rating nel breve

Inviato da Luca Fiore il Mar, 14/06/2011 - 17:35
Quotazione: ACEA
Quotazione: A2A
Quotazione: HERA
I risultati dei referendum non influenzeranno immediatamente i rating sulle utilities attive nel comparto idrico. Lo ha dichiarato l'agenzia di rating Standard & Poor's. Tramite il referendum i cittadini hanno deciso di abolire l'art. 23 bis della 133/2008 relativo alla privatizzazione dei servizi pubblici di rilevanza economica ed il comma 1 dell'art. 154 del Decreto Legislativo 152/2006 che stabilisce che la tariffa per il servizio idrico è determinata tenendo conto "dell´adeguatezza della remunerazione del capitale investito". L'abrogazione del secondo quesito secondo S&P's potrebbe portare "incertezze nella regolamentazione", anche se le conseguenze vanno valutate "caso per caso".
COMMENTA LA NOTIZIA