S&P's e Boehner spingono Wall Street sotto la parità

Inviato da Luca Fiore il Gio, 13/12/2012 - 19:33
Wall Street scivola in territorio negativo. Oltre al nervosismo innescato dalla decisione di S&P's di ridurre l'outlook sul merito di credito britannico a "negativo", le borse pagano pegno alle dichiarazioni del Presidente della Camera dei Rappresentanti, John Boehner, che nel corso di un incontro con la stampa ha rilevato che "il Presidente non ha ancora avanzato un'offerta in linea con i nostri standard". A due ore e mezzo dalla chiusura, il Dow Jones segna un rosso dello 0,4%, lo S&P scende dello 0,6% e il Nasdaq lascia sul parterre lo 0,7%.
COMMENTA LA NOTIZIA