S&P: rischi ragionevoli di nuovo declassamento Italia in prossimi 12 mesi

Inviato da Redazione il Mar, 20/09/2011 - 16:36
Il rischio di un ulteriore taglio al rating italiano nei prossimi 12-18 mesi è "ragionevole". Lo ha detto, nel corso di una teleconferenza che ha preso il via alle 15.30, Moritz Kraemer, managing director della divisione European sovereign ratings di S&P. Kraemer ha chiarito che i rischi di un nuovo downgrade saranno maggiori se l'Italia non tornerà a crescere su ritmi più sostenuti. Questa notte S&P ha tagliato il rating dell'Italia da A+ ad A.
COMMENTA LA NOTIZIA