S&P/ Mib future: Caboto, non registriamo segnali di cedimento in fase ascedente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Si mantiene positiva l’impostazione tecnica del future, che anche nell’ultima sessione ha proposto segnali di forza, registrando nuovi massimi di periodo. Non si riscontrano al momento segnali di cedimento della fase ascendente, pertanto nella sessione odierna si presenteranno elevate le probabilità di assistere alla prosecuzione delle iniziative in acquisto, con target di riferimento individuato in area 36.540-36.560, con successive estensioni verso quota 36.635 e a 36.715”. Questa la fotografia scattata dagli analisti di Caboto al future sull’S&P/ Mib. Di contro “i primi eventuali segnali di debolezza intraday emergeranno unicamente con bid-ask inferiori all’area 36.380-36.360. In tale contesto, si aprirà la strada allo sviluppo di armoniche prese di profitto, con target più prossimo individuato a quota 36.280 prima e in area 36.205-36.190 successivamente”, continuando specificando che “solo la perdita di quest’ultimo livello determinerà l’estensione del ribasso direttamente verso l’area 36.060-36.035, che si pone quale principale livello di sostegno, nonché discriminante all’attivazione di negatività di breve”. Per quanto attiene gli indici di riferimento, dato che nell’ultima sessione si è riscontrato il ritorno degli scambi in corrispondenza dei livelli resistenziali dotati di elevata valenza tecnica, rispettivamente a quota 1.275 per l’S&P500 e 2.260 per il Nasdaq, sottolineano a Caboto, solo il consolidamento oltre questi livelli fornirà chiari segnali di prosecuzione immediata delle iniziative in acquisto.