S&P/ Mib future: Caboto, "non escludiamo ritorno contrattazioni in area 32.970"

Inviato da Redazione il Mer, 19/10/2005 - 10:26
"La marcata flessione sviluppata sul finale dell'ultima seduta dal future ha determinato il raggiungimento dei target in area 32.865/32.845. Da tale livello non è escluso lo sviluppo di un'armonica reazione tecnica che favorirà il ritorno delle contrattazioni nella sessione odierna verso l'area 32.970/33.000, zona in cui si presenteranno elevate le probabilità
statistiche di sviluppo di nuove iniziative in vendita". Questa la fotografia scattata dagli analisti di Caboto all'indice S&P/ Mib future. "La perdita dell'area 32.855/32.845 consentirà l'estensione della fase discendente con il target di riferimento sin d'ora individuato in area 32.730/32.705. In prossimità di quest'ultimo livello, salvo estensioni emotive verso l'area 32.635/32.605, è atteso l'esaurimento momentaneo della dinamica ribassista. Viceversa, l'attivazione di embrionali segnali rialzisti appare al momento poco probabile e comunque condizionata dal consolidamento oltre l'area 33.040/33.050. In tale contesto il future potrà puntare a raggiungere target di breve in area 33.125/33.145 prima e a 33.245/33.260 successivamente", aggiungono. Per quanto attiene gli indici di riferimento,secondo gli analisti di Caboto dopo la flessione registrata nell'ultima sessione si riscontrerà la prosecuzione della reazione tecnica solo con una chiusura oraria superiore a quota 1.191 per l'S&P500 e in area 2.072,50 per il Nasdaq.
COMMENTA LA NOTIZIA