S&P/ Mib future: per Caboto negli estremi la chiave di lettura della seduta odierna

Inviato da Redazione il Gio, 29/12/2005 - 09:51
"Nelle ultime due sedute il future ha stentato a proporre chiari segnali direzionali, sviluppando un movimento laterale all'interno del range di contrattazioni della seduta del 23 dicembre scorso. Tale circostanza eleva la valenza statistica degli estremi di detta sessione quali discriminanti all'attivazione di nuovi movimenti direzionali". Questa il commento iniziale degli analisti di Caboto a proposito dell'S&P/ Mib future. "In dettaglio la violazione in chiusura oraria del limite inferiore di quota 35.820 deporrà a favore dello sviluppo della fase correttiva di breve, con target probabili tuttora individuati in area 35.755-35.735 e successive estensioni verso 35.630-35.600 ed eventualmente 35.555-35.535", spiegano gli esperti. "Al contrario si registreranno segnali di forza e di ripresa immediata della dinamica ascendente con una chiusura oraria oltre l'area dei massimi di periodo, in area 36.060-36.070. In tale contesto, si assisterà allo sviluppo di nuove iniziative in acquisto che agevoleranno il raggiungimento nella sessione odierna di target più prossimi in area 36.130-36.160, per poi proseguire verso l'area 36.215-36.230", aggiungono ancora. Per quanto attiene gli indici di riferimento, secondo gli analisti di Caboto il quadro tecnico di breve si presenta favorevole alla prosecuzione della fase correttiva con obiettivi rappresentati da quota 1.256 e 1.253,50 per l'S&P500 e da quota 2.214 e 2.202,50 per il Nasdaq. Di contro segnali di positività intraday si registreranno unicamente con una chiusura oraria superiore rispettivamente a quota 1.270 e all'area 2.250/2.252.
COMMENTA LA NOTIZIA