S&P: Centrosim, il superamento di 27.000 rafforza up trend primario

Inviato da Redazione il Mer, 04/01/2006 - 12:09
L'indice italiano ha chiuso ieri in discreto guadagno una seduta contrastata, condizionata nel pomeriggio dall'avvio incerto di Wall Street. "Il Mibtel ha aperto in ampio gap up sfondando la soglia 27.000, per poi sviluppare una costante ascesa fino al massimo relativo degli ultimi quattro anni a 27.201. Nella seconda parte della giornata è aumentata la volatilità: un'improvvisa inversione di rotta ha spinto i corsi appena sopra quota 27.000 sui minimi intraday, da dove hanno prontamente reagito". Ripercorrono le tappe gli analisti di Centrosim in un report uscito oggi. "Tecnicamente il superamento confermato in chiusura della resistenza statica di lungo periodo a 27.000, avvenuta con un incremento dei volumi, rafforza l'up trend primario che sta impostando la strada per raggiungere il target finale a 28.350", continuano, specificando che "tale resistenza potrebbe essere avvicinata per fine mese e potrebbe rappresentare il punto di esaurimento della tendenza rialzista in essere". Secondo gli analisti di Centrosim l'impostazione chiaramente positiva dei principali indicatori tecnici, riferita il grafico giornaliero, favorisce quest'ipotesi. "Porre comunque attenzione all'eventuale cedimento della trendline ascendente di breve periodo a 26.900, che potrebbe aprire spazio ad una flessione fisiologica fino al supporto statico a 26.330".
COMMENTA LA NOTIZIA