1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

S&P, bond: sono i rischi geopolitici a preoccupare maggiormente gli investitori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La disputa commerciale sino-americana è diventata una delle maggiori preoccupazioni per gli investitori a reddito fisso, seconda solo al rischio politico europeo, la maggior parte del quale è legato alla Brexit. Così Ritesh Maheshwari, amministratore delegato di S&P Global Ratings. Mentre gli investitori a reddito fisso sono diventati più inclini a rischiare nel corso del 2018, i rischi geopolitici, comprese le dispute commerciali, occupano ancora il primo posto nella lista delle preoccupazioni. “La controversia commerciale sino-statunitense è diventata una preoccupazione primaria per gli investitori in redditi fissi, seconda solo al rischio politico europeo, la maggior parte dei quali è legata alla Brexit”, ha dichiarato Ritesh Maheshwari, direttore generale S & P Global Ratings e responsabile del mercato Asia-Pacifico Outreach.
“Gli investitori sono anche preoccupati che le maggiori economie come la Cina e gli Stati Uniti possano soddisfare le aspettative di crescita”. L’indagine globale su 176 investitori istituzionali nel segmento a reddito fisso, condotta in collaborazione con HSBC, ha mostrato che circa un investitore su 10 ha citato la prospettiva di un rallentamento negli Stati Uniti come un rischio. Gli investitori globali hanno riacquistato un po’ di fiducia nella Malesia e nella sua valuta dopo la vittoria a sorpresa della coalizione di opposizione alle elezioni nazionali nel maggio 2018. Per quanto riguarda l’Asia in generale, una forte maggioranza pari al 93,8% degli intervistati ha dichiarato di voler aumentare l’esposizione ai crediti regionali nel corso del prossimo anno. Queste decisioni si distinguono per il fatto che un contesto di forte dollaro ha aumentato la volatilità delle valute dei mercati emergenti e di altre attività.