S&P: anche Francia a rischio downgrade in caso di ricaduta recessiva dell'eurozona

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 21/10/2011 - 16:02
Una ricaduta recessiva dell'eurozona potrebbe portare la Francia a perdere la tripla A. A dirlo è Standard & Poor's che in uno studio rimarca come in uno scenario di ricaduta recessiva, o in uno ancora più avverso di recessione accompagnata da un aumento degli interessi pagati sul debito (13% per Irlanda e Portogallo, 7% per Italia e Francia, 4% per la Francia), il rating sul debito sovrano del Paese transalpino scenderebbe a "AA+". Scenari recessivi che porterebbero S&p a ridurre di uno o due gradini anche il merito di credito di Spagna, Italia, Portogallo e Irlanda. Rating tripla A che invece sarebbe conservato dalla Germania.
Lo scenario di base prefigurato dall'agenzia di rating statunitense è però di una debole crescita nei prossimi 18 mesi per l'eurozona, senza però una ricaduta recessiva. Per il prossimo anno le stime sono di una crescita media tra l'1 e l'1,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA