S&P 500, un rimbalzo che riscalda l'estate

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 26/08/2010 - 11:00
Quotazione: S&P 500 INDEX
Ha per certi versi sorpreso la chiusura positiva dell'S&P 500 di ieri, giornata in cui sul fronte macro erano usciti dei dati relativi ai beni durevoli decisamente deludenti e sotto le stime degli analisti. Per alcuni operatori questo elemento sta a significare che il mercato incorpora già uno scenario economico particolarmente negativo. Il rimbalzo a livello tecnico non ha tuttavia mutato per ora il quadro grafico di fondo. Osservando il grafico a 30 minuti si nota infatti come il massimo intraday di ieri si sia mantenuto sotto la trend line ribassista ottenuta unendo i minimi decrescenti del 16 agosto a 1.069,50 punti e del 20 agosto a 1.063,90 punti. A questo punto solo un allungo oltre 1.060 potrebbe dare una timida spinta rialzista all'indice, destinato a quel punto a chiudere il gap down lasciato aperto il 23 agosto a 1.067,08 punti. Difficilmente invece nell'immediato il paniere statunitense riuscirà a oltrepassare le insidiose resistenze di area 1.081 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA