S&P 500, quasi completato il pull back?

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 25/03/2011 - 14:55
Quotazione: S&P 500
I rialzi delle ultime sei sedute, escludendo dal conteggio le indicazioni delle prime fasi di contrattazione di oggi, hanno permesso all'S&P 500 di riportarsi sopra i livelli pre terremoto in Giappone. Proprio la catastrofe asiatica, unitamente alle vicende libiche, avevano fatto scivolare il paniere Usa all'altezza dei supporti statici di area 1.250 punti. Il movimento discendente ha così rotto i supporti dinamici di brevi offerti alle quotazioni della trendline ascendente tracciata con i minimi crescenti del 28 gennaio e del 24 febbraio. I rialzi delle ultime sedute hanno permesso all'indice proprio il quasi completamento del pull back tecnico. Questa considerazione permette quindi di proporre una strategia short di breve con la vendita a 1.318 punti. Lo stop scatterebbe in caso di accelerazioni oltre la soglia delle resistenze statiche presenti in prossimità di 1.332 punti. I target sono invece dapprima a 1.272 punti e successivamente a 1.235 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA